Omicidio fidanzati a Pordenone, martedi’ sara’ interrogato il militare indagato


Teresa Costanza e Trifone Ragone uccisi il 17 marzo scorso

Pordenone, 30 set. (AdnKronos) – E’ stato fissato per martedi’ prossimo alle ore 10 a Pordenone l’interrogatorio di Giosue’ Ruotolo, indagato per il duplice omicidio dei fidanzati Teresa Costanza e

Trifone Ragone, uccisi il 17 marzo scorso a colpi di pistola alla testa mentre erano in auto in un parcheggio di Pordenone. “Andremo a chiarire la posizione del mio assistito, che e’ perfettamente sereno e convinto che la questione possa risolversi nel piu’ breve tempo possibile”, spiega all’Adnkronos l’avvocato Roberto Rigoni Stern, legale dell’indagato.

Intanto in questi giorni sono stati svolti degli esami irripetibili. “Accertamenti tecnici – sottolinea l’avvocato – sono stati svolti in contraddittorio, acquisendo informazioni che poi saranno oggetto di esami di laboratorio” infatti e’ stato effettuato un esame con il “luminol nell’abitazione di Ruotolo e nella sua auto”. Un altro accertamento eseguito e’ relativo “allo scarico di file e messaggi sui computer e telefonici: noi stessi abbiamo nominato un perito – spiega l’avvocato – che ci sta coadiuvando e siamo convinti che, anche da questi messaggi, non uscira’ nulla su un possibile movente e coinvolgimento del mio assistito”. Riguardo ai rapporti tra Ruotolo e Ragone, l’avvocato Rigoni Stern conclude: “Avevano rapporti cordiali e non vi erano attriti”.


(Adnkronos)

Please follow and like us: