Obama e il rossetto sulla camicia. Lui scherza: ”Ho paura di Michelle”


Il presidente degli Stati Uniti, imbarazzato dalla macchia sul colletto, ha subito chiarito la questione durante una conferenza stampa, dopo un ricevimento alla Casa Bianca: "Non e' stata Jessica Sanchez, ma sua zia. Non voglio avere problemi con mia moglie"

Washington, 29 mag. Barack Obama scherza, davanti alle telecamere, su una macchia di rossetto lasciata sul colletto della sua camicia da una signora che l'ha salutato durante un ricevimento alla Casa Bianca. "Non voglio avere problemi con Michelle, cosi' vi chiamo tutti ad essere testimoni", ha detto il presidente intervenendo al ricevimento per l'Asian-American Pacific Islander Heritage Month.

"Voglio ringraziare tutti per il calore dimostrato all'incontro. E il segno sulla camicia e' la dimostrazione. Credo di conoscere il colpevole. Non e' stata Jessica Sanchez – ha detto riferendosi all'ex American Idol diventata una cantante di successo che era tra gli ospiti del ricevimento – ma sua zia". "Ecco zia, vede – ha aggiunto indicando la macchia di rossetto che la signora anziana avrebbe lasciato sulla sua camiciavoglio che tutti siano testimoni. Non voglio creare equivoci con mia moglie Michelle"

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Obama e il rossetto sulla camicia. Lui scherza: ”Ho paura di Michelle”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


undici + 14 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.