Poker online: il Texas Hold’em e’ meglio nella versione cash game o a torneo?

Giocare a poker online è una passione per tantissimi italiani, un passatempo divertente e piacevole per chiunque, poiché si può scegliere di giocare comodamente da casa o da un dispositivo di telefonia mobile quando e quanto si vuole.

Già da un po’ di tempo poi, in Italia la legge permette di poter scegliere la modalità a soldi veri che è disponibile nella versione cash game o a torneo. Quale è allora la scelta migliore e perché? Partendo dall’idea che oggi quando si parla di poker online si parla quasi sempre di Texas Hold’em (la variante più praticata in assoluto), vediamo le caratteristiche principali sia del cash game che dei tornei.

Il Texas Hold’em cash game: la libertà nel poker online

Decidere di provare il cash game real money, è qualcosa che si può fare in piena libertà perché non richiede “un appuntamento”. Mentre se scegliete di partecipare ad un torneo di poker online questo avrà un orario d’inizio prestabilito ed una fine di cui non si conosce l’orario, il cash game offre l’opportunità di entrare in gioco quando lo si vuole, e ritirarsi allo stesso modo. I tavoli di Texas Hold’em cash game sono sempre aperti nelle grande room legali, ed a qualsiasi ora del giorno o della notte potrete entrare in azione, uscendo poi di scena nel momento che più vi va. Che abbiate 5 minuti o un’ora da dedicare al poker online non importa, potete giocare esclusivamente il tempo che dite voi! Naturalmente anche gli importi da giocare sono a vostra scelta, ed esistono sessioni di cash game che partono da meno di 1€, fino a sessioni con importi decisamente più elevati.

I tornei di poker online:

Per giocare nei tornei di Texas Hold’em è necessario pagare una quota d’ingresso prestabilita (buy-in), che in cambio vi darà diritto a ricevere uno stack (ammontare di chips) identico a quello di tutti gli altri giocatori del vostro torneo. Quando avrete perso tutte le vostre chips sarete fuori dal torneo di poker online, ma se riuscirete invece ad arrivare nelle posizioni a premio avrete guadagnato qualcosa. Infatti nei tornei il montepremi viene diviso in maniera direttamente proporzionale all’ordine d’arrivo, e quindi il classificato al 1° posto ottiene il premio più alto. In tutte le poker room potrete trovare disponibili sia i tornei a tavolo singolo che multi tavolo, e naturalmente più giocatori saranno iscritti a quello che sceglierete, più l’evento vi occuperà del tempo per arrivare al suo epilogo. Di conseguenza, per chi preferisce giocare potendo concludere quando vuole è meglio scegliere il cash game, mentre per chi vuole spendere una cifra prestabilita e non ha problemi di tempo, il torneo è una soluzione appassionante e da provare.

Articolo redatto da www.poker.it
 

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Poker online: il Texas Hold’em e’ meglio nella versione cash game o a torneo?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


undici + 13 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.