Una passerella per il Parco del Basso Isonzo a Padova

Si della Giunta al secondo stralcio per la realizzazione del Parco del Basso Isonzo, il più grande parco cittadino che ha un ruolo strategico nei programmi dell'Amministrazione.

Dopo la realizzazione del "Campo dei girasoli" , terminato nel giugno 2011, ora si procederà al restauro di un edificio rurale che ospiterà un piccolo museo della civiltà contadina e la sede per l'organizzazione di visite guidate ed attività didattiche. L'intervento costerà 340mila euro con contributo della Fondazione Cariparo. Approvato anche il progetto per la realizzazione di una passerella ciclopedonale che consenta l'attraversamento del canale delle Boschette e quindi il collegamento delle zone centrali del quartiere della Sacra Famiglia con il nuovo giardino dei Girasoli e la futura area a parco pubblico a sud di via Bainsizza. Per la realizzazione del progetto preliminare è stato stanziato un finanziamento di 80mila euro.

Be the first to comment on "Una passerella per il Parco del Basso Isonzo a Padova"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


8 + cinque =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.